Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto

Federconsumatori è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l'informazione e l'autotutela dei consumatori ed utenti ed è iscritta nel Registro Regionale delle Associazioni dei Consumatori (L.R. 23/10/2009, n. 27).

QUESTIONARIO QUALITA' DEI NOSTRI SERVIZI 

Federconsumatori Veneto opera con un sistema di gestione qualità conforme alle norme ISO 9001/UNI EN ISO 9001:2015 - N. IT 10/0640

Per segnalazioni, informazioni o consulenze CONTATTACI scrivendo a segnalazioni@federconsveneto.it e i nostri esperti ti risponderanno quanto prima

Per ricevere la nostra newsletter inserisci il tuo indirizzo email nello spazio sottostante e clicca su Iscriviti. Riceverai una mail di conferma per l'iscrizione; segui le indicazioni in essa contenute per completare il processo.

Per sospendere l'invio dei messaggi spuntare qui

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003)

CGIL, Auser, Spi, Società di Mutuo Soccorso tra Carpentieri e Calafati, ARCI Treviso, SILP per la CGIL, CIA Venezia, CIA Treviso, ANSE di Bassano del Grappa, FITeL Veneto

Gli iscritti convenzionati hanno diritto allo sconto sulla quota annuale d'iscrizione

Collabora con noi: diventa volontario di Federconsumatori

Cerchiamo persone interessate a svolgere attività di sostegno, formazione, informazione e tutela dei cittadini nella loro qualità di consumatori, risparmiatori e utenti.
Se vuoi proporti come volontario, rivolgiti alla nostra sede più vicina (per conoscerla clicca qui).


 15° Censimento generale : gli adempimenti

Ogni 10 anni in Italia si effettua un Censimento generale dell’Istat allo scopo di rilevare attraverso il conteggio degli abitanti e le caratteristiche strutturali delle abitazioni e degli edifici i cambiamenti in atto nel Paese e orientare così le politiche economiche, sociali ed ambientali.
Le famiglie residenti in Italia riceveranno fino al 22 ottobre 2011, tramite Poste Italiane, un plico contenente:
1. il questionario;
2. la guida informativa;
3. la busta per la restituzione del questionario compilato;
4. la password per la compilazione via Internet.
La restituzione dei questionari sarà possibile da lunedì 10 ottobre.
I questionari compilati non vanno imbucati in alcun caso nelle cassette postali.
Compilazione e restituzione del questionario:
Ci sono tre possibilità :
• -compilazione e restituzione del questionario via Internet mediante l’utilizzo della password presente nella busta.
Dal 9 ottobre, collegandosi al sito dedicato http://censimentopopolazione.istat.it sarà possibile, dopo aver inserito la password, compilare il questionario via web;
• -compilazione del questionario cartaceo e riconsegna a mano presso gli Uffici Postali;
• -compilazione del questionario cartaceo e riconsegna a mano presso i Centri di raccolta predisposti dai Comuni dove, se necessario, si può ricevere assistenza per compilazione. Gli indirizzi, recapiti telefonici, e gli orari di apertura saranno disponibili sul sito http://censimentopopolazione.istat.it
Le famiglie che entro il 20 novembre 2011 NON avranno riconsegnato autonomamente il questionario compilato riceveranno a casa la visita di un rilevatore comunale che solleciterà la restituzione dei questionari compilati.
Durante questa fase potrà continuare la restituzione spontanea dei questionari nei modi sopra descritti.
E’ obbligatorio rispondere al questionario.
La sanzione amministrativa che può essere inflitta in caso di cronico rifiuto, va da un minimo di € 206 a un massimo di € 2.065 e oltre a ciò si rischia anche la cancellazione dalle liste anagrafiche con la conseguenza di vedersi negati molti diritti sociali (salute, istruzione ecc ) e politici (diritto al voto).
Per qualsiasi chiarimento ci si può rivolgere:
-al numero verde 800.069.071 il servizio sarà attivo dal 1° ottobre al 29 febbraio 2012.
-alla casella di posta elettronica infocens2011@istat.it
-all’ufficio comunale di censimento del proprio comune di residenza.